0

L’altro Thor: Odino

Proseguiamo con la nostra nuova rubrica, “L’altro Thor”. Quest’oggi parliamo del re degli dei, il grande Odino. Wotan, com’è conosciuto nella analoga mitologia germanica, è il principale membro degli Asi, ed è associato a saggezza, guerra, battaglia, morte, magia, poesia, profezia, vittoria e caccia.

Nella mitologia nordica, Odino è un dio ambiguo, come detto associato a valori pacifici come poesia e ispirazione e altri più violenti come guerra e furia. Il dato più interessante su Odino è che ha sacrificato un occhio per ottenere la conoscenza assoluta: seduto sul suo trono Hlidskjalf, può vedere tutto ciò che accade sulla terra. Odino è ben noto come “il dio da un occhio solo”, e fu con ogni probabilità l’ispirazione di Tolkien nella creazione dell’Occhio di Sauron ne Il signore degli anelli. Eppure, questa caratteristica non è riportata nei fumetti Marvel se non tangenzialmente, mentre nel film Anthony Hopkins sfoggia una eloquente benda sull’occhio destro.

Odino è anche colui che accoglie le anime dei guerrieri defunti nel Valhalla, dipinto come un’immensa stanza dalle pareti dorate, e adornate da scudi, lance e cotte di maglia. I guerrieri vi giungono dopo essere morti valorosamente in battaglia: Odino li chiama a sé per prepararli a combattere di nuovo nel Ragnarok. A radunare i guerrieri morti ci pensano le Valchirie, create da Odino a partire dagli spiriti delle donne combattenti, o di quelle particolarmente a lui gradite per la loro bellezza.

Odino è in grado di cambiare forma, e apparire come un vecchio viandante o un animale. E degli animali è anche padrone: i corvi Huginn e Muninn (Pensiero e Memoria) gli siedono accanto sul trono e ogni giorno volano intorno alla terra per riportare al loro signore le ultime nuove. Il re degli dei comanda anche i lupi Geri e Freki, che nutre col suo stesso sangue. Infine, Odino cavalca il destriero Sleipnir, un maestoso cavallo a otto zampe.

Una curiosità: nel pantheon nordico, non è solo Loki a essere associato all’inganno. Anche Odino è in grado di circuire gli avversari grazie alla sua infinita saggezza e alla capacità di mutare forma.

L’uscita di Thor è prevista per il 6 maggio 2011 in America, in Italia il 29 aprile, una settimana prima. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo inoltre che il film si trova anche su Facebook, con la pagina ufficiale italiana e quella americana. Qui invece trovate il sito ufficiale.

Filippo Magnifico